Questo sito utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti.
Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie.

Preferenze cookies

Dichiarazione di valore – nuove procedure

Dichiarazione di valore – nuove procedure,

ai fini dell’iscrizione a corsi di studio per l’anno accademico 2024/2025:

 

Modulistica per il Rilascio della Dichiarazione di Valore

  1. Domanda – School Services Application (in allegato) – compilata in ogni parte in stampatello e in caratteri latini.
  2. fotocopia del passaporto o carta d’identità, in corso di validità
  3. titolo di studio in originale oppure in copia autenticata, munito della autenticazione della firma del Preside dal Ministero dell’Istruzione, legalizzato con l’Apostille dal Ministero della Giustizia e infine tradotto in lingua italiana da un traduttore giurato iscritto nella lista pubblicata sul Press and Information Office (P.I.O).
  4. Originale “Vevaiosi Symmetochis” che attesta la possibilità per il candidato di partecipare alle Pancipriote per le selezioni all’iscrizione presso le Università di Cipro o Elleniche per l’Anno Accademico 2024-2025, tradotta in italiano.
  5. Un certificato attestante che il titolo finale degli studi secondari “Apolytirio” è stato conseguito dopo almeno 12 anni di scolarità. Gli interessati si possono rivolgere all’Istituto Secondario frequentato o alla competente Direzione d’Istruzione di Secondo Grado per ottenerlo. Al documento originale dovrà essere apposta l’ ‘Apostille’.

 

Appuntamento

La Dichiarazione di Valore dovrà essere richiesta esclusivamente dall’interessato* all’Ufficio culturale dell’Ambasciata d’Italia a Nicosia previo appuntamento. 

L’appuntamento andrà richiesto per posta elettronica all’indirizzo nicosia.studi@esteri.it allegando copia dei documenti indicati nella precedente sezione Modulistica.

*saranno respinte le richieste inviate o presentate tramite intermediari /o/ agenti di studi.

Si fa presente che non si potrà dare corso alla richiesta di DV qualora la documentazione sia errata o incompleta. Inoltre, la procedura subirà ritardi nel caso questo Ufficio sia chiamato ad effettuare ulteriori accertamenti.

Si invitano gli interessati a voler inviare con dovuto anticipo la propria richiesta così da evitare di presentarsi a ridosso dell’inizio dell’anno accademico. Dato l’alto numero di domande, l’Ufficio non può sempre garantire la trattazione in tempo utile.

Nel caso sia necessario emettere il codice fiscale per motivi di studio, vi preghiamo di segnalarlo nella vostra email di richiesta.

Il Modulo relativo al Codice Fiscale (ved.mod) dovrà essere compilato e portato in originale il giorno dell’appuntamento. L’ufficio consolare invierà successivamente via email il codice fiscale.

 

Costi

La Dichiarazione di Valore rilasciata per motivi di studio costituisce un atto gratuito.

 

Tempistica per l’ottenimento della Dichiarazione di Valore e ritiro

L’Ufficio Culturale si impegna a garantire tempi minimi necessari di elaborazione delle richieste, che possono variare in base ai carichi di lavoro. In considerazione dell’elevato numero di pratiche che si ricevono, soprattutto durante il periodo estivo, si consiglia di richiedere il rilascio della Dichiarazione di Valore con il necessario anticipo, non appena in possesso di tutti i documenti necessari. Le richieste vengono trattate in ordine cronologico di arrivo, secondo criteri di trasparenza ed imparzialità. Per evitare eventuali ritardi i richiedenti sono pregati a leggere con attenzione le istruzioni al fine di presentare le domande nel modo più completo possibile.

Sarà cura dell’Ambasciata informare gli interessati sulle modalità di ritiro dei loro documenti non appena pronti. Gli interessati sono pregati di indicare il proprio indirizzo di posta elettronica sul modulo di richiesta, accanto al numero di telefono.

 

Informazioni Generali

La” Dichiarazione di Valore” è un documento che attesta il valore di un titolo di studio conseguito in un sistema di istruzione diverso da quello italiano. È redatta in lingua italiana e rilasciata dalle Rappresentanze Diplomatiche italiane all’estero.

I fini per i quali può essere richiesta la Dichiarazione di valore sono i seguenti:

  1. a) proseguimento degli studi scolastici e universitari;
    b) iscrizione presso le Università;
    c) omologazione di un titolo universitario per il proseguimento degli studi post laurea (master, dottorato, etc.);
    d) equipollenza.

I Titoli di studio o professionali conseguiti all’estero non sono automaticamente riconosciuti in Italia, vale a dire che non hanno alcun valore legale. Pertanto, la Dichiarazione di Valore ha l’unico scopo di descrivere il valore acquisito dal Titolo di studio nel Paese di origine e riporta i dati seguenti:

  • cognome, nome, data e luogo di nascita del titolare
  • istituzione sotto la cui autorità e stato rilasciato il titolo
  • data di rilascio del titolo
  • numero di registrazione
  • istituto di istruzione presso il quale sono stati ultimati o frequentati i corsi
  • campo, specializzazione, indirizzo
  • durata del ciclo di studio
  • media generale dell’esame finale
  • sistema di votazione vigente

Apostille

A Cipro il timbro Apostille può essere chiesto al Ministero della Giustizia.

NOTA BENE:

Per ottenere l’Apostille, è necessario che la firma dell’autorità scolastica (Preside), apposta sul documento, sia prima autenticata dal Ministero dell’Istruzione. La firma autenticata dal timbro Apostille deve essere quella dell’autorità scolastica.

Ambasciata/Consolato di competenza

La Dichiarazione di Valore è un documento ufficiale emesso dalla Rappresentanza Diplomatica Italiana nel Paese in cui un titolo di studio è stato rilasciato. Nel caso in cui il titolo di studio sia stato rilasciato da una scuola con ordinamento diverso da quello in cui il candidato risieda o studi, la dichiarazione di valore e la legalizzazione deve essere richiesta alla Rappresentanza Diplomatica Italiana nel Paese al cui ordinamento appartiene la scuola che lo ha rilasciato (nel caso di titoli di studio conseguiti a Cipro e rilasciati da scuole ad ordinamento britannico: il Consolato Generale d’Italia a Londra). Gli studenti ciprioti che hanno conseguito una laurea all’estero devono rivolgersi all’Ambasciata d’Italia nel paese in cui il titolo è stato rilasciato (nel caso di titoli di studio conseguiti in Grecia: l’Ambasciata d’Italia ad Atene).