Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK

Cipro – Regole per l'ingresso dall’Italia (Aggiornamento)

Data:

30/07/2020


Cipro – Regole per l'ingresso dall’Italia (Aggiornamento)

Dal 20 giugno l’Italia è inclusa nella Categoria B, ciò che permette ai viaggiatori in provenienza dall’Italia di fare ingresso Cipro.

Per venire a Cipro dall’Italia occorre:

- presentare un certificato COVID-19 negativo (test RT-PCR/tampone rinofaringeo) effettuato non più di 72 ore prima della partenza presso un laboratorio certificato. Il test sierologico non è accettato. A partire dal 23 luglio 2020, per i passeggeri provenienti dall’Italia, vi è la possibilità di effettuare il test RT-PCR/tampone rinofaringeo all’arrivo a Cipro a cura delle autorità cipriote (costo 60 euro). In tal caso, bisognerà attendere l’esito del tampone in autoisolamento presso il proprio domicilio (di norma 24h);

- sottoscrivere una dichiarazione giurata attestante il paese di provenienza e altre informazioni personali (“Cyprus Flight Pass”) da riempire online non prima di 24 ore dall’inizio del viaggio registrandosi sul portale https://cyprusflightpass.gov.cy/ . Una volta ricevuta l’autorizzazione per email, il “Cyprus Flight Pass” dovrà essere stampato ed esibito in aeroporto al momento della partenza per Cipro. I cittadini di età superiore ai 65 anni possono in alternativa scaricare il formulario https://cyprusflightpass.gov.cy/en/download-forms , compilarne ogni campo e presentarlo direttamente all’aeroporto.

Si informa che dal 1° agosto sarà attivo il servizio assistenza ai viaggiatori del Ministero dei Trasporti della Repubblica di Cipro per domande relative all'utilizzo della piattaforma “cyprusflightpass”. Il servizio è attivo dal lunedì al venerdì dalle 8 alle 22 e il sabato e la domenica dalle 10 alle 18 (ora locale a Cipro), chiamando il numero +(357) 24841234 o tramite il seguente link.

La compilazione del “CyprusFlightPass” è obbligatoria per tutti i viaggiatori in arrivo a Cipro.

In caso di mancata o fraudolenta compilazione della autodichiarazione sono previste sanzioni amministrative (fino a 300 euro di multa) ovvero l’obbligo di rientro nel paese di provenienza.

Si attira pertanto l’attenzione sull’importanza di leggere attentamente le istruzioni per la compilazione del “Cyprus Flight Pass” e riempire con cura ogni campo della dichiarazione giurata.

Si raccomanda di consultare regolarmente il sito dell’Ambasciata o la sezione dedicata a Cipro sul sito “Viaggiare Sicuri” del MAECI ( http://www.viaggiaresicuri.it/country/CYP ) per possibili aggiornamenti.

-----

A partire dal 9 giugno sono stati progressivamente ristabiliti i collegamenti aerei passeggeri tra Cipro ed alcuni paesi suddivisi dalle autorità cipriote in Categorie in base alla situazione epidemiologica in essi prevalente (Categoria A, Paesi a basso rischio e Categoria B, Paesi a basso rischio ma con maggiore livello di incertezza rispetto ai precedenti).
Le liste dei paesi vengono aggiornate su base settimanale e sono consultabili sul sito: https://cyprusflightpass.gov.cy/en/country-categories


813