Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK

L’oscillazione dei contrari nelle case del cielo di Stefania Pennacchio - Biennale di Larnaca

Data:

15/10/2021


L’oscillazione dei contrari nelle case del cielo di Stefania Pennacchio - Biennale di Larnaca

La Biennale di Larnaca ha preso il via il 13 ottobre con l’inaugurazione ufficiale dell’evento.

Il 16 ottobre alle ore 19.30 presso il Multispace of Creativity and Culture viene presentata l’installazione scultorea dell’artista italiana Stefania Pennacchio, dal titolo “L’oscillazione dei contrari nelle case del cielo”.

La mostra, curata da Jean Blancheart e Vassilis Vassiliades, e’ stata selezionata come evento parallelo di questa edizione della Biennale, scelta che rinnova e rafforza ulteriormente i legami artistici tra l’Italia e Cipro.

Si tratta di una installazione di notevole rilevanza artistica frutto della sensibilità di una tra le più rinomate scultrici italiane che ha dedicato la sua vita all’indagine e alla sperimentazione della scultura ceramica. Attraverso il richiamo alla simbologia nelle culture arcaiche elleniche e pre-elleniche, l’artista indaga la figura della donna, la sua centralità nell’antica cultura del Mediterraneo e la sacralità femminile intrinsecamente legata all’elemento dell’acqua, simbolo di vita e fertilità.

L’Ambasciata d’Italia a Nicosia ha concesso il proprio patrocinio ed ha sostenuto la mostra grazie ai fondi dell’Accordo Culturale Bilaterale tra Italia e Cipro

Maggiori dettagli sulla Biennale sul sito https://biennalelarnaca.com/

Il video di presentazione dell’installazione di Stefania Pennacchio e’ disponibile sul canale Youtube dell’Ambasciata 


894