Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK

Politecnico di Milano. Workshop "Territorial Fragilities in Cyprus: Planning, and Preservation Strategies"

Data:

15/09/2021


Politecnico di Milano. Workshop

Si è svolto a Nicosia il workshop "Territorial Fragilities in Cyprus: Planning, and Preservation Strategies", attività didattica congiunta dei dottorati di ricerca in Urban Planning, Design, and Policy e in Conservazione dei Beni architettonici del Dipartimento di Architettura e studi urbani del Politecnico di Milano, nel quadro delle attività del Dipartimento di Eccellenza 2018-2022 "Fragilità territoriali".

Il workshop, che ha visto la partecipazione di 18 dottorandi e 9 docenti, ha avuto come obiettivo l’indagare le molteplici fragilità e potenzialità di Nicosia, in particolare nella zona urbana all’interno delle mura veneziane, dovute alla sua condizione di ‘città divisa’, esplorando scenari e modelli spaziali di intervento per far fronte alla divisione urbana e agevolare progetti condivisi dalle due comunità.

Le attività, iniziate nel febbraio 2021 con un ciclo di lezioni tenute da esperti internazionali e proseguite a Milano con un continuativo lavoro di ricognizione e ricerca da parte dei dottorandi, sono culminate nella settimana intensiva (5-10 settembre) di lavoro sul campo a Nicosia che ha consentito, grazie anche alla costante e fattiva collaborazione di studiosi e professionisti locali, di calare e verificare nella realtà urbana le strategie di intervento precedentemente elaborate.

Nel corso della settimana di attività a Cipro docenti e dottorandi sono stati ricevuti presso la Residenza dell’Ambasciata d’Italia a Nicosia insieme ad Agni Petridou (Nicosia Municipality Master Plan), Marina Christodoulidou (curatrice del Padiglione cipriota presso la Biennale di Architettura di Venezia 2021) e Nasso Chrysochou (Fredrick University Cyprus).

foto ricevimento residenza resized 2

 


887