Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK

Regole per il rientro in Italia (ultimo aggiornamento)

Data:

04/12/2020


Regole per il rientro in Italia (ultimo aggiornamento)

Il DPCM 3 dicembre 2020 disciplina gli spostamenti da/per l’estero fino al 15 gennaio 2021.

Per ciascun elenco di Paesi sono previste differenti limitazioni. Per il periodo dal 21 dicembre 2020 al 6 gennaio 2021 sono previste inoltre restrizioni ulteriori agli spostamenti sul territorio nazionale e all'ingresso/rientro dall'estero dei paesi dell'elenco C. Sono previste limitazioni a livello regionale, in base alla fascia di rischio in cui è collocata ciascuna regione. Le disposizioni riportate di seguito hanno carattere riassuntivo. Per i dettagli si raccomanda di visitare il sito web della Farnesina e di Viaggiare Sicuri.

A - San Marino e Città del Vaticano: nessuna limitazione

B - Fino al 9 dicembre: Paesi UE, Schengen e associati (tranne quelli in Elenco C), Andorra e Principato di Monaco. Non sono previste restrizioni. Dal 10 dicembre, i Paesi predetti passano in Elenco C.

C - Fino al 9 dicembre: Belgio, Francia, Paesi Bassi, Repubblica Ceca, Regno Unito, Romania, Spagna. Dal 10 dicembre, tutti i Paesi UE, Schengen e associati, Andorra e Principato di Monaco: obbligo di test molicolare o antigenico effettuato a mezzo di tampone nelle 48 ore precedenti l'Imbarco, con risultato negativo. Dal 21 dicembre al 6 gennaio è previsto l'obbligo di autoisolamento fiduciario.

 


845