Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK

Il Patto per l’Export - Una strategia innovativa per il rilancio dell’export del “Made in Italy”

Data:

13/08/2020


Il Patto per l’Export - Una strategia innovativa per il rilancio dell’export del “Made in Italy”

Presentato alla Farnesina il “Patto per l’Export”, strategia innovativa per il rilancio dell’export del “Made in Italy” e il sostegno all’internazionalizzazione del sistema produttivo italiano.

Con esso, si intendono attuare molteplici iniziative, azioni, linee d’intervento e programmi condivisi, con gli operatori economici di ogni settore, per ridare nuovo slancio al nostro “Made in Italy”, alla luce dell’attuale contingenza economica e sanitaria.

Sei le aree di interesse:
Comunicazione: rilanciare l’immagine dell’Italia con una vera e propria campagna di nation branding e sostenere le esportazioni italiane attraverso il rilancio dei settori economici più colpiti dall’emergenza Covid-19;
Formazione/informazione: formazione online per PMI su internazionalizzazione e digitalizzazione;
E-commerce: realizzazione di una piattaforma digitale multi-funzione per identificare potenziali controparti commerciali, organizzare match-making, svolgere B2B;
Sistema fieristico: potenziamento di 29 fiere fisiche e 8 fiere digitali in Italia e lancio, a cura di ICE Agenzia, di una piattaforma di fiera online con l’obiettivo di consentire la partecipazione, anche virtuale, alle fiere da parte dei visitatori;
Promozione integrata: la nuova strategia di promozione integrata privilegerà la valorizzazione dell’eccellenza italiana nei settori innovativi e ad alto contenuto tecnologico (es.: industria aerospaziale; meccanica avanzata; green economy, economia circolare; blue economy);
Finanza agevolata: ampliamento e semplificazione delle opportunità di finanza agevolata ed estensione delle agevolazioni di SIMEST ai Paesi dell'UE.

Il “Patto per l’Export” costituisce un importante strumento per promuovere lo sviluppo delle relazioni economico-commerciali tra l’Italia e Cipro. L’Ambasciata d’Italia a Nicosia, nel promuoverne la conoscenza, opera in raccordo con gli altri Enti interessati, per favorire la presenza dei prodotti italiani a Cipro e lo sviluppo di collaborazioni tra le imprese dei due Paesi, in particolare con l’Ufficio ICE (Agenzia per la promozione all’estero e l’internazionalizzazione delle imprese italiane) e la Camera di Commercio Italo-Cipriota nonché a Cipro con la Camera di Commercio e Industria di Cipro e l’Associazione degli industriali di Cipro (OEB).

Il Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale ha promosso anche la creazione di un e-book “Export – Una guida per ripartire” per guidare le imprese italiane, ed in particolare le PMI, verso i mercati esteri, migliorando la conoscenza degli strumenti e dei servizi pubblici di accompagnamento all’export.

Scarica il Patto per l'Export
Scarica l'e-book Export - Una guida per ripartire


823