Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK

XVIII Settimana della lingua italiana nel mondo: “L’italiano e la rete, le reti per l’italiano”

Data:

04/10/2018


XVIII Settimana della lingua italiana nel mondo: “L’italiano e la rete, le reti per l’italiano”

PROIEZIONI DI FILM IN LINGUA ITALIANA


Nell’ambito della XVIII edizione della Settimana della lingua italiana nel mondo, l’Ambasciata d’Italia a Cipro in collaborazione con l’Ambasciata di Svizzera ha organizzato una rassegna cinematografica che prevede la proiezione di quattro film in lingua italiana con sottotitoli in inglese.

Le proiezioni saranno ospitate presso la sala cinematografica dell’Università di Nicosia. L’ingresso sarà gratuito.

L’Ambasciata di Italia invita tutti gli interessati a partecipare.


Di seguito si trasmette la programmazione:

- 15 ottobre ore 21:00: Sei mai stata sulla luna?

(Paolo Genovese, Italia 2015) Guia è la direttrice di una rivista di moda, di padre pugliese e madre spagnola. Quando eredita dal padre una masseria pugliese ancora in attività, la giovane donna torna nel paese presso cui trascorreva le estati da bambina per assistere al funerale e trovare un acquirente per la proprietà. Peccato che nella masseria vivano ancora il cugino Pino e il fattore che si è occupato per anni della campagna che occupa la dependance insieme al figlio Tony. Riuscirà Guia a sfrattare i tre "abusivi" e a tornare a Milano, in tempo per la settimana della moda?


- 17 ottobre ore 21:00: Bianca come il latte, rossa come il sangue

(Giacomo Camplotti, Italia 2013) Leo ha sedici anni, poca voglia di studiare e tanta di dichiararsi a Beatrice, la ragazza dai capelli rossi che frequenta il suo liceo. Perdutamente innamorato, Leo chiede aiuto all'amico Niko e all'amica Silvia, invaghita di lui dalle medie. Il ragazzo riesce finalmente a strapparle la promessa di rivedersi presto a scuola ma in aula Beatrice non tornerà più perché la leucemia le ha avvelenato il sangue e compromesso il futuro. Sconvolto ma risoluto, Leo decide di prendersi cura di lei e di accompagnarla nella malattia, allacciando con Beatrice una tenera amicizia che contemplerà il buio e la luce. Tra una partita di calcetto e un brutto voto da riparare, Leo imparerà la vita, la morte e l'amore.


- 19 ottobre ore 21:00: Fuori mira (in collaborazione con l’Ambasciata di Svizzera)

(Erik Bernasconi, Svizzera 2014) Il sole si alza su un calmo quartiere residenziale. Tre colpi di pistola scuotono la quiete degli abitanti. Chi ha sparato? E perché è stato colpito proprio un africano? La ricerca del colpevole rivela poco a poco le zone d'ombra di una comunità in cui l'integrazione sembrava funzionare perfettamente. L'incomprensione diventa xenofobia e rigetto, l'indifferenza odio e violenza. vengono a galla i tratti più oscuri di ciascuno. Rotto l'equilibrio, riuscirà questa comunità a reggere fino al tramonto?

* Il film Fuori Mira sarà proiettato anche il 22 ottobre alle ore 20.30 presso il Teatro Skala a Larnaca.


- 21 ottobre ore 20:00: Tempo instabile... con probabili schiarite

(Marco Pontecorvo, Italia 2015) Giacomo ed Ermanno sono amici da una vita: Giacomo è lo scaltro proprietario di una piccola azienda che gestisce come una cooperativa, Ermanno l'operaio che "è sempre stato sulle barricate". L'azienda sta per soccombere ai debiti quando la rottura di un tubo fognario rivela la possibilità che nel terreno circostante ci sia un giacimento petrolifero. Che faranno Giacomo ed Ermanno con la "paccata di soldi" che potrebbe derivare loro da questa scoperta? E che ne sarà della loro amicizia?


656