This site uses cookies to provide a better experience. Continuing navigation accept the use of cookies by us OK

Candidatura della città di Roma a EXPO 2030

Date:

02/02/2022


Candidatura della città di Roma a EXPO 2030

Il 14 dicembre, l’Italia ha partecipato alla 169ª edizione dell’Assemblea Generale del Bureau International des Expositions (BIE) che si è tenuta in modalità da remoto. La città di Roma, come altri quattro Paesi (Corea del Sud, Russia, Arabia Saudita e Ucraina), ha presentato il proprio progetto in merito al World Expo 2030.

Il titolo pensato per questa esposizione universale è: “Persone e territori: rigenerazione urbana, inclusione e innovazione”. Con questo tema si vuole porre l’attenzione sulla necessità di attuare un’intensa riqualificazione dei territori partendo dalle necessità delle persone. Inoltre, si intende trovare un punto di incontro tra innovazione e sviluppo sostenibile.

La candidatura presentata da Luigi Di Maio (Ministro degli Esteri e della Cooperazione Internazionale), Roberto Gualtieri (Sindaco di Roma) e da Giampiero Massolo (Presidente del Comitato di Candidatura Expo), è il primo passo di una lunga campagna di promozione. L’Assemblea Generale BIE, infatti, voterà a fine 2023 la città che ospiterà il World Expo 2030.

Al seguente link è disponibile il sito ufficiale di presentazione del progetto: https://www.romeexpo2030.com/


925