This site uses cookies to provide a better experience. Continuing navigation accept the use of cookies by us OK

EMC Conference - Nicosia 10-12 novembre

Date:

11/18/2021


EMC Conference - Nicosia 10-12 novembre

Si è conclusa con successo la prima edizione della EMC - Eastern Mediterranean Conference & Exhibition, che ha avuto luogo dal 10-12 novembre a Nicosia, confermando l’interesse degli operatori internazionali e dei decision makers del settore energetico per l’area del Mediterraneo Orientale.

L’evento, collegato alla OMC di Ravenna, è stato organizzato dalla società italiana IES in collaborazione con il Ministero dell’Agricoltura e l’Ambiente di Cipro, la Camera di Commercio e l’Industria di Cipro, l’Associazione degli industriali di Cipro e l’Ufficio ICE (Agenzia per la promozione all’estero e l’internazionalizzazione delle imprese italiane). La manifestazione è stata ospitata dall’Ente nazionale cipriota per gli idrocarburi CHC.

Numerosa la partecipazione alla EMC delle aziende italiane che guardano con attenzione sia al potenziale di sfruttamento delle fonti di gas naturale presenti nell’area che ai progetti di conversione della produzione energetica verso fonti sostenibili, in considerazione della capacità del sistema imprenditoriale italiano di offrire un elevato standard di servizi nel settore energia.

L’Ambasciata d’Italia a Cipro insieme all’ICE - Agenzia per la promozione all’estero e l’internazionalizzazione delle imprese italiane – hanno collaborato per promuovere una significativa e qualificata presenza imprenditoriale italiana all’evento, cui si e’ aggiunta anche la partecipazione della Camera di Commercio Italo-Cipriota, presente in fiera con un proprio stand.

Oltre alle associazioni di categoria ANIMA Confindustria Meccanica Varia e ANCE Associazione Nazionale Costruttori Edili, sono state presenti nello stand promosso dall’ICE diverse aziende italiane quali Baxenergy Italia srl, Condor spa, Eemaxx engineering srl, Hyper fibers srl, Italbest valve srl, Mecplex, Ompa srl, Tailor engineering, Bowser ltd, Comunidea srl, J2MP ltd e Tuxor spa.

Presenti con propri spazi espositivi alla EMC anche altre aziende importanti italiane, tra cui Saipem, da tempo presente a Cipro come base logistica per le sue attivita’ nel Mediterraneo orientale e che recentemente ha dato vita ad una joint-venture Saipem-Hyperion Eastmed Engineering Ltd con il gruppo cipriota Hyperion Group.

All’interno dello stand allestito dalla societa’ italiana Oilworks Ow Mena Ltd, azienda di servizi, operante da alcuni anni a Cipro e anche sponsor dell’EMC, ha partecipato un gruppo di aziende italiane specializzate nel settore: Ambiente, Comal, FTC srl, G.I.&E. srl, Marine consulting international srl, Petrostar srl, Petrosystem supply & service srl, Quam srl, Schneider electric e Sicort. A completare la presenza alla EMC di aziende italiane, DKC Europe, operante nel settore dei cavi, sponsor della manifestazione e presente in fiera con un proprio stand e CNS International, fornitore di servizi nel settore energia.

Tra i principali sponsor dell’EMC, presenti in fiera con grandi spazi espositivi, si segnalano in particolare la CPP China Petroleum, Dynatron, Chevron, Hill International e TotalEnergies.

Nel corso dei tre giorni della Conferenza, le imprese italiane hanno avuto numerosi incontri B2B organizzati con operatori dell’area. Al fine di promuovere gli incontri l’Ufficio ICE di Beirut, competente anche per Cipro, ha contattato 105 aziende cipriote del settore e associazioni di categoria per invitarle a visitare lo stand Italiano e incontrare le aziende di loro interesse.

Riscontro molto positivo anche per il Panel su "Opportunità e Cooperazione per l'Italia nel Settore Energetico a Cipro e nell'Area del Mediterraneo Orientale" introdotto dall’Ambasciatore d’Italia a Cipro, Andrea Cavallari e presentato dal Direttore dell'Agenzia ITA Dott. Claudio Pasqualucci, cui hanno preso parte il Dott. Vincenzo Ercole Salazar, Global Head of Italian Infrastructure di ANCE ed il Dott. Giuseppe Marino, Presidente della Camera di Commercio Italo-Cipriota.

La prima edizione della Conferenza EMC 2021 ha senza dubbio rappresentato per molte aziende italiane un’occasione importante per consolidare i propri rapporti di collaborazione o affacciarsi sul mercato dell’area, un’opportunità che la delegazione imprenditoriale italiana ha saputo cogliere con successo.

post evento 1

post evento 2

post evento 3

post evento 4


905